english español français nederlands português italiano
International Federation for Spina Bifida and Hydrocephalus
home cerca sitemap contatti disclaimer
International Federation for Spina Bifida and Hydrocephalus - Homepage

Filosofia dei progetti di IF

Idrocefalia nei paesi in via di sviluppo

Spina Bifida nei paesi in via di sviluppo

Ricerca nei paesi in via di sviluppo

Gruppi di Partners e Genitori

Valutazione dei progetti di IF

Pubblicazioni di IF

Letteratura specifica

Partners nella cooperazione allo sviluppo

 

Paesi in via di sviluppo

Introduzione

Solidarietà
I destinatari del progetto
Il network di IF e i partners nel Sud
Gli obiettivi del progetto

Solidarietà

Essendo un’organizzazione internazionale, IF ha sentito il dovere di guardare oltre i propri confini e di diffondere le sue attività anche nei paesi in via di sviluppo.
Nel 1993, IF ha iniziato propri progetti nel Sud del mondo e alcuni di questi progetti sono diventati programmi di ricerca, che hanno recato beneficio alle persone con la Spina Bifida e/o l’Idrocefalo nel Sud come nel Nord.

Gli obiettivi dei progetti di IF nel Sud sono:
• Migliorare le condizioni locali di base riguardo il trattamento e la riabilitazione dei bambini con la Spina Bifida e/o l’Idrocefalo attraverso una formazione appropriata per tutti i livelli;
• L’empowerment dei gruppi di persone con la Spina Bifida e l’Idrocefalo;
• L’inclusione sociale delle persone con la Spina Bifida e l’Idrocefalo e l’aumento delle competenze sulla riabilitazione e sulle questioni dell’inclusione;
• Aumentare la conoscenza sulla diagnosi attraverso la ricerca.

IF ha selezionato molti bravi esperti nel Sud e condivide con loro le proprie competenze e conoscenze.

I destinatari del progetto

• Bambini con la Spina Bifida e l’Idrocefalo;
• Coloro che si prendono cura dei bambini con la Spina Bifida e l’Idrocefalo ossia i genitori/la famiglia;
• Coloro che si prendono cura dei bambini con la Spina Bifida e l’Idrocefalo ossia i professionisti.

Il network di IF e i partners nel Sud

IF è un network globale di conoscenza sulla Spina Bifida e l’Idrocefalo ed è un’organizzazione ombrello mondiale per queste due disabilità.
Grazie alla solidarietà del membro norvegese e di quello svedese, IF è stato capace di sviluppare una preziosa collaborazione con i partners locali nell’Africa dell’est. Questi partners hanno avuto la capacità di trattare e di seguire, dal punto di vista medico e sociale, i bambini con la Spina Bifida e l’Idrocefalo e di aiutare i genitori a creare nuovi gruppi.

Una visione d’insieme dei partners ufficiali nel Sud:

Dar es Salaam (Tanzania): CCBRT Disability Hospital
Moshi (Tanzania): CCBRT CBR Kilimanjaro in cooperazione con KCMC
Kijabe (Kenya): Bethany Kids at Kijabe Hospital (BKKH)
Kampala (Uganda): Cheshire Homes Kampala
Mbale (Uganda): CURE Children’s Hospital Uganda
Lusaka (Zambia): CBR Cheshire Homes
Blantyre (Malawi): Queen Elisabeth General Hospital
Khartoum (Sudan): Cheshire Homes Khartoum

Gli obiettivi del progetto

• L’empowerment dei genitori di bambini con la Spina Bifida e/o l’Idrocefalo;
• Avendo garantito una corretta cura clinica e l’organizzazione del follow up medico del bambino, il progetto si è spostato sulla cura post-chirurgica e sulla riabilitazione dei bambini;
• La gestione della vescica neurogenica è un passo essenziale per la salute e per l’integrazione sociale del bambino ed è stato con successo introdotto in tutti i progetti attraverso l’investimento nella formazione del personale a tutti i livelli, dei genitori e se possibile del bambino;
• La formazione a tutti i livelli e la cooperazione Sud-Sud tra i differenti progetti continua ad essere uno tra i principali punti del progetto. L’investimento nella formazione e nello scambio di conoscenza garantisce una migliore qualità della cura e della sostenibilità dei progetti;
• I progetti locali, come i paesi donatori, attuano iniziative per stimolare la consapevolezza sulle disabilità attraverso la produzione di materiali per la formazione adattati alle condizioni locali;
• Prevenzione: in tutti i progetti si distribuisce l’acido folico alle donne che sono ad alto rischio;
• Come ulteriore indagine è necessario estendere la prevenzione primaria per tutta la popolazione, i progetti sono incoraggiati a iniziare studi di ricerca sull’incidenza e sulla cura medica e/o riabilitativa delle condizioni;
• In cooperazione con i diversi progetti, il primo passo è stato di registrare tutti i dati prodotti  nei progetti. Questo esercizio sarà continuato negli anni seguenti;
• I managers del progetto sono incoraggiati a coinvolgere le autorità locali nel loro lavoro.

iscriversi alla nostra newsletter

 

 

IF Neurosurgery

Flour Fortification Initiative

Council of Europe

Include Everybody

European Year of Intercultural Dialogue

IFSBH Annual Report 2007

Global Partnership for Disability and Development

Folsaeure

International Disability and Development Consortium